Con il DM 22/11/2012 il Governo adegua la normativa nazionale in materia di ispezioni delle caldaie e degli impianti di climatizzazione, sostituendo l’Allegato A del Dlgs 192/2005 sul rendimento energetico nell’edilizia, per adattarsi alla Direttiva 2002/91/CE, dopo diversi richiami dalla Commissione Europea e poi il deferimento alla Corte di giustizia europea.

Specificatamente è previsto un sistema di ispezioni periodiche degli impianti di condizionamento d’aria di potenza maggiore di 12 kW, che contemplino anche una valutazione dell’efficienza dell’impianto e una consulenza agli utenti sui possibili miglioramenti e sulle soluzioni sostitutive o alternative.

Il nuovo Allegato A al Dlgs 192/2005 amplia l’elenco delle “Ulteriori definizioni” integrando le operazioni di manutenzione, esercizio e ispezione di tutte le tipologie di servizi forniti dagli impianti termici installati negli edifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *