Le detrazioni fiscali del 55% sulle spese per la riqualificazione energetica degli edifici sono prorogate fino al 30/06/2013.

Il Decreto Legge 22/06/2012 n. 83 (c.d. “Decreto Sviluppo”) pubblicato sul S.O. n. 129 alla G.U. n. 147 del 26/06/2012 proroga al 30/06/2013 le detrazioni per interventi di riqualificazione energetica degli edifici ma l’aliquota scenderà al 50% dal 01/01/2013.

Inoltre lo stesso emendamento proroga al 30/06/2013 le detrazioni per ristrutturazioni edilizie e aumenta l’aliquota al 50% dal 26/06/2012. Infine riammette a far data dal 01/01/2012 al beneficio del bonus del 36% (50% dal 26/06/2012) le opere finalizzate al conseguimento di risparmi energetici e allo sfruttamento delle fonti rinnovabili di energia.

Il bonus sale dal 36% al 50% ma solo per un periodo limitato, utile ad incentivare gli investimenti privati per contribuire alla ripresa economica. Le detrazioni saranno infatti maggiorate fino al 30/06/2013, mentre dal primo luglio si tornerà automaticamente alla vecchia normativa, con percentuali di sconto fiscale che scenderanno nuovamente al 36%, così come il tetto di spesa, che dai 96.000 euro del decreto sviluppo tornerà a 48.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *